mercoledì 27 aprile 2011

Scusatemi se scrivo due volte oggi, immagino sia una rottura leggermi ma ho bisogno di far passare il tempo e mettere per iscritto questi mille vorrei e dovrei che mi riempono la testa. Oggi con le calorie è andato tutto bene, sono attorno alle 320 e ne ho consumate circa 150 quindi sono soddisfatta. Però sono senza bilancia, l'altro giorno mi sono pesata a casa di una mia amica e fino a che non ne compro una nuova avrò perennemente l'ansia di non sapere quanto peso. Per me pesarmi ogni mattina è importante, mi da l'idea del mio corpo, di quanto posso mangiare e di quanto devo consumare, senza bilancia è come se fossi senza bussola quindi devo assolutamente risolvere questo problema.
Oggi è successa una cosa strana: mentre tornavo a casa volevo fermarmi alla solita edicola per comprare qualche rivista bella piena di thinspo. Arrivo davanti all'edicola e mi blocco completamente, al posto della solita vecchina c'era un ragazzo giovane. Ho voltato l'angolo e sono corsa a casa senza comprare nulla, perchè? Semplice, mi sono detta "lui penserà sicuramente al perchè una ragazza brutta e grassa compra riviste di donne belle e magre?"  Mi sono sentita estremamente INADEGUATA e FUORI LUOGO.
Altra cosa è che sono molto stanca. Faccio fatica a riprendere i miei ritmi, sia per quanto riguarda lo studio che il fitness che tutto il resto. Non riesco più a studiare cinque, sei ore come facevo di solito, non trovo più la voglia di andare a correre la mattina presto. Devo solo impegnarmi di più fino a che non tornerà tutto a essere normalità, solo che mi sembra di non fare mai abbastanza. 
Ma in fondo io sono tutto questo. Sono la ragazza perfetta con la media scolastica perfetta, il vestiario perfetto, l'accento americano perfetto, la madre perfetta e la vita perfetta. Non posso e non voglio rinunciare alla mia perfezione.

4 commenti:

  1. é questione di abitudine, tesoro. è normale, dopo l'inferno che hai passato, stentare un po' a prendere il ritmo! Ce la farai. <3

    RispondiElimina
  2. Tesoro penso sia normale aver bisogno di tempo per tornare ad ingranare. Tante volte siamo cadute , abbiamo sofferto , ma ora abbiamo imparato a nostre spese anche ad avere pazienza , e perchè no , anche fiducia nelle nostre capacità. Il nostro desiderio di perfezione supera qualsiasi altra cosa , ed anche quando sembra essere scivolato via , è costantemente lì , solo che è più sbiadito del solito.
    Ce la farai , ne sono certa.
    E non farti bloccare nella vita di tutti i giorni da queste paranoie , fregatene di ciò che può pensare la gente , per di più se sconosciuta. Conduci la tua vita a testa alta , sempre , sicura della luce che sprigionerai una volta raggiunto ogni obiettivo (:

    RispondiElimina
  3. Dai è un periodo dove anchio sono svogliatissima stai tranquilla.. e se c'è un ragazzo giovane vai la, sorridi e dì:"Ciao..vorrei Elle" e sorridi. Consiglio: ELLE è SUPER QUESTO MESEEEE <3
    Dai :) <3

    RispondiElimina
  4. hai fatto benissimo a scrivere due volte !
    io credo che tu non sia per niente fuori luogo e inadeguata e, anzi, devi smetterla di pensarlo: più lo ripeti, più ti convincerai nel profondo di esserlo !
    t sento un po' giù in questi giorni, non più positiva come lo eri prima di Pasqua...so che sei rimasta delusa da come sono andate le cose, ma l'unico modo per ri-raggiungere il tuo obiettivo è quello di essere il più positiva e serena possibile ! mi raccomando Anny, so che puoi farcela, sorridi e vedrai che tutto sarà più facile ! un bacino !

    RispondiElimina